rimini santarcangelo bellaria

 

Prevenzione sismica nelle scuole. Workshop formativo in collaborazione con ENEA

Prevenzione sismica nelle scuoleRimini, 13 aprile 2017 - Si è svolto presso Anthea il workshop formativo, realizzato in collaborazione con ENEA, sulla prevenzione sismica nelle scuole con esperti di settore aperto ai tecnici dei comuni soci e agli ingegneri esterni che collaborano su questo tema con le amministrazioni socie. Il seminario formativo mirava a illustrare le più moderne tecnologie per la salvaguardia degli edifici del territorio.

Con questo workshop Anthea si è posto l’obiettivo di assumere e condividere le più recenti tecnologie che la ricerca mette a disposizione, per consentire a progettisti e amministratori di agire per il miglioramento e l’adeguamento sismico degli edifici scolastici.

L’appuntamento è servito anche ad analizzare schede di rilievo e raccolta dati, finalizzate alla valutazione del livello di intervento atteso in edifici in cemento armato e muratura, con lo scopo di fornire agli amministratori uno strumento rapido ed efficace per definire una scala di priorità negli interventi necessari a mettere finalmente in sicurezza tutti gli edifici scolastici.

Al workshop formativo hanno partecipato l’ing. Massimo Forni, responsabile del Laboratorio Ingegneria Sismica e Prevenzione dei rischi naturali (ENEA, SSPT-MET-ISPREV), testimoniando l'impegno di ENEA per la sicurezza sismica degli edifici scolastici ed esponendo le principali problematiche ed esempi di intervento con tecnologie innovative, l’Ing. Anna Marzo e l’Ing. Concetta Tripepi (ENEA, SSPT-MET-ISPREV), che hanno proposto una scheda speditiva di rilievo e raccolta dati finalizzata alla valutazione del livello di intervento atteso in cemento armato e muratura, e Andrea Succi, coordinatore Anthea Futura Innovationlab, che ha proposto criteri e linee guida per una bollinatura di qualità ‘scuola sostenibile’.

Ha concluso la giornata formativa il sopralluogo nell’edifico scolastico Margherita Zoebeli di Santa Giustina (Rimini).